Benvenuto, Ospite Cerca | Discussioni attive | Accedi | Registrati

Coibentazione tubi e canali
luca.lb
#1 Inviato : martedì 21 novembre 2006 19.50.11
Grado: Classe E

Iscritto: 15/02/2006
Messaggi: 97
Gentilmente qualcuno sarebbe così gentile da inviarmi le tabelle (o i valori) di riferimento per il calcolo dello spessore delle coibentazioni di tubi e canali?
migamaga
#2 Inviato : mercoledì 22 novembre 2006 10.06.19
Grado: Classe C


Iscritto: 22/04/2001
Messaggi: 156
Località: Roma
    dovresti vedere allegato B Dpr 412-93
migamaga
#3 Inviato : mercoledì 22 novembre 2006 12.54.32
Grado: Classe C


Iscritto: 22/04/2001
Messaggi: 156
Località: Roma

    ho trovato un file word:


ALLEGATO B

ISOLAMENTO DELLE RETI DI DISTRIBUZIONE DEL CALORE NEGLI IMPIANTI TERMICI

 

Le tubazioni delle reti di distribuzione dei fluidi caldi in fase liquida o vapore degli impianti termici

devono essere coibentate con materiale isolante il cui spessore minimo è fissato dalla seguente tabella 1 in funzione del diametro della tubazione espresso in mm e della conduttività termica utile del materiale isolante espressa in W/m °C alla temperatura di 40 °C.

 






TAB 1




Conduttività Termica utile dell'isolante
(W/m °C)


Diametro esterno della tubazione (mm)


 



<20


da 20 a 39


da 40 a 59


da 60 a 79


da 80 a 99


> 100


 



0.030
0.032
0.034
0.036
0.038
0.040
0.042
0.044
0.046
0.048
0.050


13
14
15
17
18
20
22
24
26
28
30


19
21
23
25
28
30
32
35
38
41
42


26
29
31
34
37
40
43
46
50
54
56


33
36
39
43
46
50
54
58
62
66
71


37
40
44
47
51
55
59
63
68
72
77


40
44
48
52
56
60
64
69
74
79
84


 


 

 

 

 

Per valori di conduttività termica utile dell'isolante differenti da quelli indicati in tabella 1, i valori minimi dello spessore del materiale isolante sono ricavati per interpolazione lineare dei dati riportati

nella tabella 1 stessa.

I montanti verticali delle tubazioni devono essere posti al di qua dell'isolamento termico dell'involucro edilizio, verso l'interno del fabbricato ed i relativi spessori minimi dell'isolamento che

risultano dalla tabella 1, vanno moltiplicati per 0,5.

Per tubazioni correnti entro strutture non affacciate né all'esterno né su locali non riscaldati gli spessori di cui alla tabella 1, vanno moltiplicati per 0,3.

Nel caso di tubazioni preisolate con materiali o sistemi isolanti eterogenei o quando non sia misurabile direttamente la conduttività termica del sistema, le modalità di installazione e i limiti di coibentazione sono fissati da norme tecniche UNI che verranno pubblicate entro il 31 ottobre 1993 e recepite dal Ministero dell'industria, del commercio e dell'artigianato entro i successivi trenta giorni.

I canali dell'aria calda per la climatizzazione invernale posti in ambienti non riscaldati devono essere coibentati con uno spessore di isolante non inferiore agli spessori indicati nella tabella 1 per tubazioni di diametro esterno da 20 a 39 mm.

 
migamaga
#4 Inviato : mercoledì 22 novembre 2006 12.55.15
Grado: Classe C


Iscritto: 22/04/2001
Messaggi: 156
Località: Roma

    ho trovato un file word:


ALLEGATO B

ISOLAMENTO DELLE RETI DI DISTRIBUZIONE DEL CALORE NEGLI IMPIANTI TERMICI

 

Le tubazioni delle reti di distribuzione dei fluidi caldi in fase liquida o vapore degli impianti termici

devono essere coibentate con materiale isolante il cui spessore minimo è fissato dalla seguente tabella 1 in funzione del diametro della tubazione espresso in mm e della conduttività termica utile del materiale isolante espressa in W/m °C alla temperatura di 40 °C.

 






TAB 1




Conduttività Termica utile dell'isolante
(W/m °C)


Diametro esterno della tubazione (mm)


 



<20


da 20 a 39


da 40 a 59


da 60 a 79


da 80 a 99


> 100


 



0.030
0.032
0.034
0.036
0.038
0.040
0.042
0.044
0.046
0.048
0.050


13
14
15
17
18
20
22
24
26
28
30


19
21
23
25
28
30
32
35
38
41
42


26
29
31
34
37
40
43
46
50
54
56


33
36
39
43
46
50
54
58
62
66
71


37
40
44
47
51
55
59
63
68
72
77


40
44
48
52
56
60
64
69
74
79
84


 


 

 

 

 

Per valori di conduttività termica utile dell'isolante differenti da quelli indicati in tabella 1, i valori minimi dello spessore del materiale isolante sono ricavati per interpolazione lineare dei dati riportati

nella tabella 1 stessa.

I montanti verticali delle tubazioni devono essere posti al di qua dell'isolamento termico dell'involucro edilizio, verso l'interno del fabbricato ed i relativi spessori minimi dell'isolamento che

risultano dalla tabella 1, vanno moltiplicati per 0,5.

Per tubazioni correnti entro strutture non affacciate né all'esterno né su locali non riscaldati gli spessori di cui alla tabella 1, vanno moltiplicati per 0,3.

Nel caso di tubazioni preisolate con materiali o sistemi isolanti eterogenei o quando non sia misurabile direttamente la conduttività termica del sistema, le modalità di installazione e i limiti di coibentazione sono fissati da norme tecniche UNI che verranno pubblicate entro il 31 ottobre 1993 e recepite dal Ministero dell'industria, del commercio e dell'artigianato entro i successivi trenta giorni.

I canali dell'aria calda per la climatizzazione invernale posti in ambienti non riscaldati devono essere coibentati con uno spessore di isolante non inferiore agli spessori indicati nella tabella 1 per tubazioni di diametro esterno da 20 a 39 mm.

 
luca.lb
#5 Inviato : mercoledì 22 novembre 2006 13.08.51
Grado: Classe E

Iscritto: 15/02/2006
Messaggi: 97
Però si parla sempre di canali circolari, nel caso di canalizzazioni rettangolari come si procede?
migamaga
#6 Inviato : venerdì 24 novembre 2006 18.40.05
Grado: Classe C


Iscritto: 22/04/2001
Messaggi: 156
Località: Roma
    
"I canali dell'aria calda per la climatizzazione invernale posti in ambienti non riscaldati devono essere coibentati con uno spessore di isolante non inferiore agli spessori indicati nella tabella 1 per tubazioni di diametro esterno da 20 a 39 mm. "

per i canali si fa rimerimento a quello dei tubi da 20 a 39 mm; non si intende  che i canali sono circolari!!!

ciao
luca.lb
#7 Inviato : venerdì 1 dicembre 2006 14.00.26
Grado: Classe E

Iscritto: 15/02/2006
Messaggi: 97
hai ragione, che svista!
Utenti attivi che stanno consultando questa discussione
Guest
Salta a forum  
Non puoi creare nuove discussioni.
Non puoi rispondere nelle discussioni.
Non puoi cancellare i tuoi messaggi.
Non puoi modificare i tuoi messaggi.
Non puoi creare sondaggi.
Non puoi votare nei sondaggi.

Aermec S.p.A. - P. Iva: 00234050235
Engineered by: Multimedia Technology Department