Make everything as simple as possible,
but not simpler!
  A.Einstein

Oggi è stata la giornata delle coordinate GIS. Diversi utenti ci hanno contattato per sapere che cosa si nasconde dietro quella sigla richiesta nella compilazione dell’APE.

Nulla di più semplice: è sufficiente inserire la sigla su Google per scoprire che GIS altro non é che l’acronimo di Geographic Information System. Per saperne di più è possibile seguire il link su Wikipedia.

In pratica, il dato richiesto nell’APE prevede le coordinate (latitudine e longitudine) dell’edificio oggetto della certificazione. Per ottenere tale valore è sufficiente disporre (durante il sopralluogo obbligatorio) di uno smartphone che per mezzo del GPS e di un app (ce ne sono diverse disponibili per tutti gli smartphone) consente di ottenere il dato cercato.

Per chi non dispone di smartphone oppure non si schioda dal proprio ufficio per il sopralluogo, mostriamo un metodo molto semplice per ottenere l’informazione.

Forse non tutti sanno che le coordinate in oggetto sono disponibili in Google Maps.

Come esempio, vediamo di trovare le coordinate GIS di Aermec S.p.A. in pochi passaggi.

 

1) Richiamare Google Maps ed identificare la zona in cui ricade il punto di cui si desidera conoscere le coordinate:

image

 

2) Consigliamo a questo punto la modalità “Satellite” in modo da individuare più facilmente il punto di interesse:

image

 

3) Individuato il punto, fare click con il pulsante destro del mouse sul punto stesso. Si aprirà un menu contestuale da cui richiamare “Che cosa c’è qui?”:

image

 

4) Alla selezione del comando, apparirà una nuova finestra popup che “magicamente” indica i valori ricercati:

image

 

5) Nel documento APE, riportare le coordinate GIS: 45.233138, 11.389161

Non è così difficile vero?

MC 11300


Calendario Eventi

<dicembre 2016>
lumamegivesado
2829301234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678

Partners