Make everything as simple as possible,
but not simpler!
  A.Einstein

Per dare seguito alle richieste di qualche utente, riprendiamo con lo "Studio di caso, edificio 1D" l'analisi dei progetti pubblicati da CTI. Si tratta della terza revisione di un documento che non era stato finora reso di pubblico dominio (è sottotitolato aprile 2010-3).

Il documento originale è disponibile nella sezione shop del sito del Comitato Termotecnico  Italianoal costo di 24 euro. Allo stesso collegamento sono disponibili anche i disegni dell’edificio in formato DWG (piante, prospetti, sezioni); i disegni sono gratuiti.

Il documento è suddiviso in cinque parti di cui, le prime quattro sono atte a descrivere l’edificio campione e a fornire tutti i dati e le informazioni necessarie allo svolgimento dei calcoli, così come previsto nel modello descritto dalla UNI TS 11300:2008, mentre l’ultima sintetizza i principali risultati di calcolo, funzionali appunto alla verifica.

Come noto, noi non possiamo divulgare il documento originale. In questo articolo è disponibile il progetto eseguito con MC 11300 ed un confronto sui risultati. I dati di ingresso sono ora tutti calcolati dal software (con particolare riferimento a componenti opachi e finestrati).

Caratteristiche dello studio di caso EDIFICIO 1D

image Villetta unifamiliare con zona abitabile disposta su un unico piano a livello del terreno. Le zone non climatizzate adiacenti alla zona riscaldata sono due, ovvero il piano interrato e il sottotetto. Gli impianti per il riscaldamento e per la produzione di acqua calda sanitaria sono separati.


Variabile Metodologia di calcolo / input dei dati
Tipo di valutazione A2 – valutazione standard (asset rating)
Superfici disperdenti Interne al netto dei divisori interni
Trasmittanze termiche delle superfici opache Calcolo a partire da stratigrafia secondo UNI EN ISO 6946
Trasmittanze termiche di porte, vetri e telai dei componenti finestrati Fornite dal produttore
Scambio termico per trasmissione attraverso i ponti termici Secondo la UNI EN ISO 14683
Fattori di correzione dello scambio termico tra ambienti climatizzati e non climatizzati Secondo la formula 19 della UNI TS 11300-1
Scambio termico verso il terreno Secondo la UNI EN ISO 13370
Capacità termica interna Secondo la UNI EN ISO 13786
Rendimento di distribuzione Secondo i prospetti 21 della UNI TS 11300-2
Rendimento di generazione Secondo il metodo dell’Appendice B della UNI TS 11300-2 basato sulla Direttiva 92/42/CEE

Progetto realizzato con MC Impianti 11300

L’inserimento dei dati nel software di calcolo è conforme ai dati di input specificati nel documento (nelle prime quattro sezioni).

Per quanto riguarda i materiali utilizzati per i componenti opachi sono stati inseriti in “modalità libera” (utilizzando il simbolo #) in modo da rendere il progetto completamente autonomo dagli archivi utente.

Confronto dei risultati

I risultati di MC 11300 possono essere controllati nelle sezioni apposite (componenti), nella sezione “Fabbisogno”, in quella “Elaborati”; solo alcuni (btr,x) si trovano all’interno del file .

Riepiloghiamo in un’unica tabella i risultati più significativi:

      MC11300 CTI ∆%
Tabella 5.1 (trasmittanze termiche dei componenti strutturali)
2.2.1 Parete esterna da 33 cm di spessore W/m²K 0,293 0,29  
2.2.2 Parete interna da 13 cm di spessore W/m²K 1,483 1,48  
2.2.3 Parete contro terra da 33 cm di spessore W/m²K 0,296 0,30  
2.3.1 Pavimento su terreno da 35 cm di spessore W/m²K 0,304 0,30  
2.3.2 Solaio da 35 cm di spessore W/m²K 0,310 0,31  
2.3.3 Solaio da 40 cm di spessore W/m²K 0,268 0,27  
2.3.4 Copertura su esterno 30 cm W/m²K 0,240 0,24  
 
Tabella 5.3 (trasmittanze termiche dei componenti finestrati)
2.1.1 Finestra 120x160 W/m²K 2,364 2.36  
2.1.2 Finestra 80x80 W/m²K 3,180 3.18  
2.1.3 Finestra 120x260 W/m²K 2,364 2.37  
 
Tabella 5.4 (trasmittanze termiche equivalenti dei componenti a contatto con il terreno)
  Dimensione caratteristica del terreno m 5,506 5,51  
  Spessore equivalente del terreno m 5,265 5,27  
  Spessore equivalente delle pareti m 5,067 5,07  
  Trasmittanza termica equivalente del pavimento controterra W/m²K 0,167 0,17  
  Trasmittanza termica equivalente delle pareti controterra W/m²K 0,207 0,21  
 
Tabella 5.5 (fattori di correzione btr,x)
  U1 - Cantina W/K 0,789 0,79  
  U2 - Sottotetto W/K 0,658 0,66  
 
Tabella 5.6
  Htr,adj della zona C1 W/K 283,412 283,34  
 
Tabella 5.7
  Hve,adj della zona C1 W/K 49,372 49,37  
 
Paragrafo 5.1.5 (altri risultati di calcolo)
  Capacità termica interna kJ/K 31189 31118  
  Dispersioni verso la volta celeste W 107,631 105  
 
Tabella 5,8 (scambi termici nel periodo invernale)
  Fabbisogno ideale di energia termica utile, Qh MJ 56772 57311 0,94%
 
Tabella 5.9 - 5.10 (Fabbisogno totale annuo di energia per produzione ACS)
  Fabbisogno di energia per produzione ACS kWh 3146,628 3141 -0,18%
 
Tabella 5.14 (fabbisogni di energia per riscaldamento)
  Q'h kWh 15725 15868 0,90%
  Qd,out (Qhr in MC) kWh 18990 18870 -0,64%
  Qgn,out kWh 19036 18918 -0,62%
  Qgn,in   percorsi di elaborazione diversi
  Qaux,d   percorsi di elaborazione diversi
  Qp,h (energia primaria) kWh 20010 19950 -0.30%

Per quanto riguarda i componenti siamo perfettamente in linea e pertanto sono sostanzialmente uguali i valori di Htr,adj, Hve,adj e capacità termica.

Il fabbisogno ideale di energia termica utile (Qh) è leggermente diverso. Come abbiamo più volte dichiarato, nei mesi in cui la durata di attivazione non coincide con il mese solare, le dispersioni calcolate da CTI sono leggermente più elevate (la temperatura esterna è leggermente più fredda e gli apporti solari sono leggermente inferiori). A tal proposito, se ci sono commenti su questo punto, ben vengano. Noi possiamo modificare il codice in qualche decina di minuti; non sarebbe un problema.

Anche in questo progetto, lo scostamento dal dato calcolato del CTI è molto basso (-0,30%). Sempre molto inferiore del 5% richiesto dal D.M. 59.

E’ possibile scaricare il progetto di MC 11300 direttamente da questo collegamento:

Studio di caso 1D

I files di tipo “XML” vengono normalmente visualizzati dal browser (il navigatore internet). Per il download,  è conveniente fare click con il pulsante destro del mouse e richiedere "Salva oggetto con nome…".

Attenzione: questo progetto prevede l’utilizzo dei componenti opachi e trasparenti. E’ necessario pertanto utilizzare la versione di MC 11300 1.21 (o successiva).

MC 11300


Calendario Eventi

<dicembre 2016>
lumamegivesado
2829301234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678

Partners