Benvenuto, Ospite Cerca | Discussioni attive | Accedi | Registrati

Modifiche funzionamento MC11300
borgo1971
#1 Inviato : giovedì 26 marzo 2015 09:02:06
Grado: Classe B


Iscritto: 24/09/2012
Messaggi: 788
Località: Tolmezzo (UD)
Lo so che non capita spesso, ma quando capita un errore che blocca/chiude il programma (versione 2.05, stavo finendo di inserire i componenti, quando durante la modifica di una finestra…Cursing non ricordo il codice perché nello scatto d'ira ho chiuso il tutto), mi chiedo perché non sia ancora stato implementato un autosalvataggio. Ovviamente non semplicemente sovrascrivendo il file aperto: io preferisco gli autoslvataggi in cartelle temporanee nascoste che poi vengono eliminate alla corretta chiusura/salvataggio del file aperto, ma accetterei anche la creazione di un file .bak di fianco al file aperto.
E poi, non sarebbe possibile mettere un avviso all'uscita di una schermata in caso che la stessa non sia stata confermata, con la possibilità di salvare o annullare le modifiche? Anche qui sarei per un salvataggio automatico, ma forse il dialogo potrebbe essere un buon compromesso. E la conferma di una modifica (con dialogo o senza) potrebbe invocare l'autosalvataggio…
A quanto sopra aggiungo: la cancellazione di elementi multipli. Ad esempio nell'elenco dei componenti, è possibile selezionare più di un componente, ma poi il comando elimina viene eseguito solo sul primo in elenco di quelli selezionati. La stessa cosa per le stratigrafie ed i componenti nella schermata Fabbricato->Trsmissione (dove non è possibile neppure la selezione multipla).
garcangeli
#2 Inviato : giovedì 26 marzo 2015 11:52:34
Grado: Classe A1


Iscritto: 05/02/2014
Messaggi: 1.280
Località: Roma
Tutto strautilissimo...
Inoltre:
1) al posto dell'inutile cruscotto, si potrebbe mettere il grafico con le classi e i valori EPgl fra le classi?
2) è difficile mettere (ad es. di seguito ai risultati, component, materiali) un riepilogo delle schede compilate in modo tale che a colpo d'occhio si capisce se manca qualcosa
3) spostare un generatore da zona a impianto e viceversa....
4) salvare e ripescare i generatori.....
5) migliorare la selezione dei risultati da visualizzare, adesso occorre fare click di lato e sopra più volte, es: sto vedendo i risultati di riscaldamento di impianto di zona e vorrei i risultati di edificio... clicco su edificio ed esce energia primaria, devo ricliccare su riscaldamento, mentre per viceversa ci va direttamente: se ora clicco su zona mi mostra le perdite di zona ad es., riclicco su edificio.... di nuovo energia primaria!!!
borgo1971
#3 Inviato : giovedì 26 marzo 2015 12:24:42
Grado: Classe B


Iscritto: 24/09/2012
Messaggi: 788
Località: Tolmezzo (UD)
garcangeli ha scritto:
1) al posto dell'inutile cruscotto, si potrebbe mettere il grafico con le classi e i valori EPgl fra le classi?

Già chiesto + volte… ed in teoria è previsto.
garcangeli ha scritto:

3) spostare un generatore da zona a impianto e viceversa....
4) salvare e ripescare i generatori...

Già chiesto ma non ricordo il responso...
garcangeli ha scritto:
5) migliorare la selezione dei risultati da visualizzare, adesso occorre fare click di lato e sopra più volte, es: sto vedendo i risultati di riscaldamento di impianto di zona e vorrei i risultati di edificio... clicco su edificio ed esce energia primaria, devo ricliccare su riscaldamento, mentre per viceversa ci va direttamente: se ora clicco su zona mi mostra le perdite di zona ad es., riclicco su edificio.... di nuovo energia primaria!!!

Sì, in effetti da un po' fastidio questo dover ri-cliccare su zone/servizi, che si visualizzano apparentemente senza una logica… anche con un ricalcolo si torna sempre ad "energia primaria del fabbricato". E poi entrando nel tab Calcolo/Risultati, seppure risulta selezionato l'edificio e vengono visulaizzati i dati di energia primaria dello stesso, per visualizzare i dati del riscaldamento, bisogna prima ri-selezionare l'edificio e poi cliccare su Riscaldamento, altrimenti (cliccando direttamente su riscaldamento) non succede niente.
Fastidioso (nel senso riduttivo rispetto ad un problema) mi risulta anche il fatto che ad ogni ricalcolo si esca dalla schermata di immissone dei componenti di trasmissione.
Poi ci sarebbe la questione "interventi di miglioramento"… capisco che la priorità sia il recepimento delle norme e la correzione dei bug, ma non dovrebbe essere complicatissimo fare un raffronto dal punto di vista energetico tra due file, lasciando al professionista la possibilità di inserire costi dei combustibili e degli interventi, eventuali tassi, ecc… e arrivare a calcolare i tempi di ritorno e compilare la relativa sezione. Woot
E comunque il discorso iniziale, ovvero: autosalvataggio, conferme schermate ed editazioni multiple sono modifiche che una volta fatte, non corrono il rischio di essere superate da nuove normative… per cui, anche se non indispensabili, varrebbe la pena perderci un po' di tempo su Wink
franlafo
#4 Inviato : giovedì 26 marzo 2015 20:29:55
Grado: Classe B


Iscritto: 21/08/2007
Messaggi: 858
Località: BARI
dai per ora ALberto ci ha detto che stanno lavorando sull'estivo.
(e Finalmente direi).
Queste cose che dite, pure utili, non possono passare in secondo ordine secondo voi?
Magari sarebbe più utile ( e già da me richisto in passato) visualizzare le dispersioni per componente, o per esposizione.
Da una tale schermata sarebbe di certo più agevole il discorso della diagnosi....
borgo1971
#5 Inviato : venerdì 27 marzo 2015 07:51:39
Grado: Classe B


Iscritto: 24/09/2012
Messaggi: 788
Località: Tolmezzo (UD)
franlafo ha scritto:
dai per ora ALberto ci ha detto che stanno lavorando sull'estivo.
(e Finalmente direi).
Queste cose che dite, pure utili, non possono passare in secondo ordine secondo voi?

Ni. Nel senso che ho già detto: l'aggiornamento in base alle normative e la correzione di qualsiasi voglia di bug è sicuramente prioritario, ma un autoregistra sarebbe utile per ogni problema bloccante che può sfuggire per le continue modifiche dovute alle norme o a nuove funzionalità di calcolo, ed una volta implementato non necessiterebbe di aggiornamenti e/o modifiche. Idem la questione conferma schermata. Il post iniziale voleva essere incentrato su questo tipo di modifiche, e non su questioni di calcolo.
franlafo ha scritto:
Magari sarebbe più utile ( e già da me richisto in passato) visualizzare le dispersioni per componente, o per esposizione.
Da una tale schermata sarebbe di certo più agevole il discorso della diagnosi....

Ma non è quello che si ha con i "Risultati fabbricato"?!
garcangeli
#6 Inviato : venerdì 27 marzo 2015 10:22:50
Grado: Classe A1


Iscritto: 05/02/2014
Messaggi: 1.280
Località: Roma
Se non ricordo male sono sempre suddivisi per esposizione...
sarebbe molto più utile averli anche per componente a prescindere dall'esposizione.
borgo1971
#7 Inviato : venerdì 27 marzo 2015 10:29:03
Grado: Classe B


Iscritto: 24/09/2012
Messaggi: 788
Località: Tolmezzo (UD)
garcangeli ha scritto:
Se non ricordo male sono sempre suddivisi per esposizione...
sarebbe molto più utile averli anche per componente a prescindere dall'esposizione.

Scusa, ma aprire il programma prima di scrivere?! Flapper
garcangeli
#8 Inviato : venerdì 27 marzo 2015 15:31:07
Grado: Classe A1


Iscritto: 05/02/2014
Messaggi: 1.280
Località: Roma
Per avere il complessivo di M.01 o F.06 devi fare le somme.....
E' comunque suddiviso per esposizione...
borgo1971
#9 Inviato : venerdì 27 marzo 2015 15:40:54
Grado: Classe B


Iscritto: 24/09/2012
Messaggi: 788
Località: Tolmezzo (UD)
garcangeli ha scritto:
Per avere il complessivo di M.01 o F.06 devi fare le somme.....
E' comunque suddiviso per esposizione...

Ah, OK… non avevo capito Blushing . E sì, hai ragione, potrebbe essere utile avere le somme per codice.
Liberale
#10 Inviato : mercoledì 8 agosto 2018 17:42:42
Grado: Classe NC

Iscritto: 08/08/2018
Messaggi: 2
Buonasera,
è stata poi implementata una procedura di salvataggio tipo file di back up per recuperare il file quando si chiude il programma?

Grazie e buon lavoro
Utenti attivi che stanno consultando questa discussione
Guest
Salta a forum  
Non puoi creare nuove discussioni.
Non puoi rispondere nelle discussioni.
Non puoi cancellare i tuoi messaggi.
Non puoi modificare i tuoi messaggi.
Non puoi creare sondaggi.
Non puoi votare nei sondaggi.

Aermec S.p.A. - P. Iva: 00234050235
Engineered by: Multimedia Technology Department